I Luoghi

Natura e cultura si fondono in un’oasi incontaminata, dove i valori e le tradizioni di un tempo sono rimasti intatti. Ogni luogo vi avvolgerà e vi accompagnerà in un’esperienza di relax e divertimento.
Per gli amanti della natura, guidati da uno spirito alla scoperta di siti dove la cultura millenaria si respira vigorosa, Monte Granatico sarà una piacevole parentesi lontana dal caos della vita di tutti i giorni. Lasciatevi trascinare dalla magia di Sadali, un borgo pittoresco nel cuore della Sardegna, dove religione e cultura mistica e pagana si fondono tra corsi d’acqua, nuraghi e grotte da esplorare.


Da Visitare...

  • laconi L

    Laconi: Archelogia e ospitalita'

    Di sicuro interesse il Castello Aymerich, risalente alla prima metà dell’Ottocento. Sorge al centro di un suggestivo parco, con piccole cascate e innumerevoli specie botaniche. Durante l’anno è possibile visitare il Museo Civico delle statue-menhir presso il palazzo comunale, dove si possono ammirare le monumentali stele di pietra ritrovate nella località di Perda Iddocca.

  • orroli L

    Orroli: Antichita' e Sport

    Il centro storico è ricco di palazzi e abitazioni che presentano tipici portali e corti campidanesi. Di notevole interesse la chiesa parrocchiale di San Vincenzo Martire e la chiesa di San Nicola. Poco distante dal centro storico si stendono gli splendidi laghi Mulargia e Flumendosa, due distese azzurre immerse nel verde brillante della campagna orrolese, punto di attrazione per numerosi visitatori appassionati di pesca sportiva e canottaggio.

  • isili L

    Isili: Il "Monte Puro"

    Isili possiede all'interno del suo territorio reperti archeologici di sicuro interesse unico. Numerose sono le domus de janas; inoltre ai confini con il paese di Nurallao si può ammirare il bellissimo nuraghe "Is Paras". Di notevole suggestione è la festa di San Giovanni Battista a giugno, durante la quale vengono organizzati una processione in costume tradizionale, balli e musica in piazza. Si segnala inoltre la presenza di un particolare museo del rame e del tessuto.

  • seui L

    Seui: Storia e Cultura

    A Seui si puo' fare visita al Polo Museale che comprende lo storico Carcere Spagnolo, la Pinacoteca, casa Vargiu e la Palazzina Liberty risalente al 1905 che ha ospitato  la sede di una societa' mineraria, infatti nei pressi del paese e' presente un importante complesso minerario risalente al 1850. In determinati periodi dell'anno Seui ospita una serie di manifestazioni folklorisctiche e gastronomiche, tra le piu' importanti: Su Prugadoriu.
  • villanovatulo LVillanovatulo: Affacciata sul Lago

    Al centro del paese sorge la chiesa parrocchiale di S. Giuliano, rifatta nel 1663 in forme gotico-aragonesi. Nelle campagne del paese si trova invece la piccola chiesa campestre di San Sebastiano. Nei pressi del centro si consiglia di visitare la rigogliosa foresta di Pantaleo, con piante secolari e laghetti naturali. Sulla sommità di un rilievo da cui nelle giornate terse si gode una vista panoramica, si trova il complesso nuragico di Adoni.

  • sadali L

    Sadali: Il Paese nell' Acqua

    Presso Sadali si può vedere la cascata di San Valentino , il Vecchio Mulino e la Chiesa dedicata allo stesso Santo patrono del paese: San Valentino. Sadali è caratterizzata dal suo centro storico il più ampio e meglio conservato di tutta la Sardegna , il nucleo più antico risale al 1200. Poco lontano dal paese troviamo le grotte Is Janas , la cascata Su Stampu de su Turrunu riconosciuto monumento naturale e il tutto all'interno di un bellissimo bosco di lecci.

  • Image 01 Laconi
  • Image 01 Orroli
  • Image 01 Isili
  • Image 01 Seui
  • Image 01 Villanovatulo
  • Image 01 Sadali

Dove Siamo

  • Via Roma 53
    08030 Sadali, (Ca)

Contatti

  • 349 6939318/329 7429199
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricevimento

24 ore su 24
Dal Lunedi' alla Domenica

Seguici Su

tripadvisor   facebook   twitter

Anima Bio

 ecolabel